FUSILLI ALLA CREMA DI BROCCOLI E ARANCIA

14 12 2014

fusilli con crema di broccoli e arancia

Ingredienti per 2 persone

160g di fusilli, 200g di broccolo romanesco, 40g di mandorle con la pelle, ½ arancia bio, ½ scalogno, sale, pepe, olio extravergine.

 

Preparazione

Tostate le mandorle in padella per qualche minuto. Fate bollire i broccoli tagliati a pezzetti in abbondante acqua salata lasciandoli ben sodi; scolateli con una schiumarola tenendo da parte tutta l’acqua di cottura dove cuocerete la pasta. Frullate i broccoli in un mixer ad immersione, unendo le mandorle (tenetene da parte qualcuna per la decorazione del piatto) e se serve, poca acqua di cottura, fino ad ottenere una crema bella liscia. Tagliate a striscioline la buccia della mezza arancia poi spremetela ricavandone tutto il succo. In una padella, fate soffriggere con poco olio lo scalogno tritato finemente,  aggiungete il succo d’arancia e fate ridurre un po’. Unite la crema di broccoli e mandorle e tenete in caldo. Nel frattempo, la pasta, fatta cuocere nell’acqua dei broccoli sarà pronta: scolatela e fatela saltare nella padella del condimento. Profumate con le scorzette d’arancia, unite le mandorle rimaste tritate grossolanamente e irrorate con un filo d’olio extravergine e una macinata di pepe.

 

Trucchi e suggerimenti

Un piatto che non esito a catalogare tra i piatti unici, per la completezza dei suoi ingredienti. Il succo d’arancia poi, riesce a dare alla crema di broccoli un sapore fresco e leggero e con l’aggiunta delle mandorle, il piatto acquista anche un alto valore energetico. Naturalmente si può scegliere il broccolo preferito; io ho usato quello romanesco, che tra le altre cose, non mi riempie la cucina di quell’odore, a volte fastidioso, che non se ne vuole mai andare…….

 

 





PESTO DI CECI SU CROSTINI DI PANE

11 05 2014

pesto di ceci su crostini di pane

Ingredienti per 4 persone

140g ceci secchi, 1 scalogno, 10/12 capperi, succo di ½ limone, sale, pepe, olio extravergine, pane casereccio, 1 foglia di alloro.

 

Preparazione

Mettete a bagno in acqua i ceci la sera prima e lessateli poi in pentola a pressione coperti d’acqua aromatizzata con la foglia di alloro e dado vegetale (poco, mi raccomando!) per circa 30/35 minuti dal fischio della pentola,  tenendo da parte un po’ d’acqua di cottura . Nel frattempo fate stufare in padella coperta lo scalogno tritato finemente con poco olio e acqua e portate a cottura a fuoco molto basso. Versate i ceci cotti nel mixer e frullateli aggiungendo l’acqua di cottura tenuta da parte; unite lo scalogno stufato, i capperi, il succo di limone, un pizzico di sale e pepe e continuate a frullare aggiungendo a filo l’olio fino ad ottenere una crema liscia. Tostate in forno o su una piastra rovente le fette di pane e spalmatevi sopra la crema, guarnendo con prezzemolo tritato e qualche cappero e irrorando i crostini con un filo d’olio extravergine. Con questo pesto di ceci ho poi formato degli involtini con fette di melanzane grigliate, creando così un ottimo piatto unico vegetariano.

 

Trucchi e suggerimenti

L’idea era di preparare un antipastino stuzzicante, poi, con l’aggiunta degli involtini di melanzane l’ho spacciato per un secondo nutriente; alla fine è diventato un piatto unico !!!!!! Se si vuole sveltire questa preparazione, si possono usare i ceci già cotti che ci sono in commercio, ma è tutta un’altra storia! Chi non usa la pentola a pressione, deve calcolare almeno 20/25 minuti in più per la cottura dei ceci.

 








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: