ZUCCA GRIGLIATA CON PANCETTA CROCCANTE

19 11 2014

zucca grigliata con pancetta

Ingredienti per 2 persone

300/400g di zucca già pelata, 80g di pancetta arrotolata a fette, 3 rametti di rosmarino, 3 noci.

 

Preparazione                                                                                                                                         

Pulite la zucca dai semi interni e tagliatela a fette alte 3 mm (serve l’affettatrice). Grigliate le fette su una piastra calda 5 minuti circa per lato, controllando la cottura con uno stecchino e tenetele da parte. Tritate molto finemente gli aghi di 2 rametti di rosmarino e tenete anche questi da parte. Riducete a strisce la pancetta e rosolatela con il restante rosmarino in una padella antiaderente già calda a fuoco vivace finché risulterà ben croccante; quindi unite le fette di zucca grigliate, rigiratele delicatamente per qualche minuto con la pancetta e il sugo che la stessa avrà rilasciato e spolverate il tutto col rosmarino tritato. Impiattate decorando con i gherigli di noce tritati grossolanamente e completate a piacere con un rametto di timo fresco.

 

Trucchi e suggerimenti

Un secondo completo e molto stuzzicante, con pochi ingredienti ma piacevole per armonia di colori e con un gusto pieno. Per una preparazione più light, si può impiattare la zucca grigliata, ricoprirla con la sola pancetta croccante e irrorare la preparazione con un filo d’olio extravergine. Non serve sale perché la pancetta è già molto saporita.

Annunci




PAPPARDELLE AL VINO ROSSO E CURRY

5 04 2013

pappardelle al vino rosso e curry

Ingredienti per 2 persone

100g farina di grano duro, 1 uovo, 60g pancetta a cubettini, ½ bicchiere vino rosso,  50g panna da cucina, 2 cucchiaini trito di cipolla e aglio, 1 cucchiaino curry, 1 noce di burro, olio extravergine, sale, prezzemolo tritato qb.

Preparazione

Impastate velocemente la farina con l’uovo su una spianatoia, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo per 15/20 min. Stendete la pasta col mattarello e tagliate le pappardelle in strisce di 1 cm. In una padella con poco olio e 1 noce di burro fate rosolare il trito di cipolla e aglio, aggiungete la pancetta, mescolate qualche minuto e sfumate con il vino. Fatelo evaporare, unite il curry, la panna e fate addensare il sugo. Nel frattempo cuocete le pappardelle in acqua salata (quando l’acqua riprende il bollore sono pronte),  scolatele e fatele mantecare qualche minuto nella padella col sugo. Trasferitele sui piatti e spolveratele con il prezzemolo tritato.

Trucchi e suggerimenti

Tenete da parte un po’ d’acqua di cottura che potrebbe servire a diluire il sugo se si addensa troppo. Anche la dose del curry può variare a seconda dei gusti, (a me piace molto e lo uso in diverse ricette); è molto importante invece non aggiungere parmigiano a questo piatto.





PATATE FILANTI AL CARTOCCIO

13 03 2013

patate filanti al cartoccio

Ingredienti per 2 persone

6 patate medie, 80g pancetta affumicata a cubetti, 80g fontina tagliata a cubetti, olio extravergine, sale, pepe.

 

Preparazione

Scaldate il forno ventilato a 180/190°. Lavate e pulite bene le patate, praticate un’incisione a croce sulle stesse, salatele, pepatele e ungetele con un po’ d’olio. Chiudetele formando dei cartocci, in fogli di alluminio e ponetele su una teglia da forno. Cuocetele in forno già caldo per 45/50 min. (controllate la cottura introducendo uno stecchino direttamente dall’alluminio). Sfornatele, aprite i cartocci e introducete nelle patate i cubetti di pancetta e di formaggio. Rimettetele in forno per 4/5 min. finché il formaggio si sarà sciolto. Servitele calde direttamente dai cartocci aperti.

 

Trucchi e suggerimenti

Se non vi piace la pancetta, potete sostituirla con dadini di speck e per una rosolatura più croccante, passatele alla fine qualche minuto sotto il grill del forno. E’, secondo me, un secondo piatto completo molto gustoso, che questa volta io ho accompagnato con delle barchette di sedano e noci (vedi foto).





VERZE IMBRACATE

5 01 2013

verze imbracate

Ingredienti per 4 persone

500g verza, 50g pancetta a cubetti, 4 salamelle, 1 cipolla piccola, sale, pepe, aceto.

 

Preparazione

Lavate e sgocciolate le foglie di verza eliminando la costa centrale dura e tagliatele a striscioline. Tritate finemente la cipolla e rosolatela a fuoco basso in padella con i cubetti di pancetta aggiungendo poca acqua se serve. Unite la verza, fatela appassire una decina di minuti e aggiungete le salamelle punzecchiate, prima , con uno stecchino. Irrorate con 3 cucchiai di aceto, mescolate e cuocete a fuoco basso per circa 40 min. a pentola coperta (bagnate ogni tanto con un mestolino di brodo se la preparazione si asciuga). Solo alla fine aggiustate di sale e pepe.

 

Trucchi e suggerimenti

Come avrete notato non c’è olio in questa ricetta, perché la pancetta, rilasciando il suo grasso, fa stufare la cipolla.  Anche le salamelle vengono alleggerite dalla presenza dell’aceto che sgrassa ed aiuta la digestione. Il nome di questo piatto viene direttamente da un’antica ricetta mantovana che io ho ripreso in modo integrale. L’uomo di casa , bravissimo a impastare il pane, me l’ha accompagnata ad un’ottima focaccia.








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: