TORTA CIOCCOLATO…… E BARBABIETOLA ROSSA

7 12 2014

torta cioccolato.....e barbabietole rosse

Una vera sorpresa questo dolce……..

Ingredienti

180g di farina00, 50g di cacao, 50g di cioccolato fondente, 300g di barbabietola rossa precotta, 200g di zucchero di canna, 3 uova, ½ bustina di lievito, 100ml di olio di semi, 3 cucchiai di rum, scaglie di cioccolato per decorare, zucchero a velo.

 

Preparazione

Setacciate la farina col cacao e il lievito, aggiungete lo zucchero di canna. Tagliate a fette la barbabietola, frullatela con l’olio, versate 1 uovo alla volta sempre frullando, fino a raggiungere un composto morbido e liscio. Unitelo alla farina e cacao e amalgamate molto bene. Inserite nell’impasto anche il cioccolato tritato grossolanamente e il liquore. Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera, versate il composto e cuocete a forno preriscaldato a 180° per 40/45 minuti. Lasciate raffreddare la torta, spolveratela con zucchero a velo e a piacere decorate con scagliette di cioccolato.

 

Trucchi e suggerimenti

Confesso che sono rimasta piacevolmente sorpresa da questo abbinamento che mi sembrava un po’ azzardato e che ho affrontato con una buona dose di scetticismo. Invece l’effetto è stato sorprendente; il dolce è risultato molto morbido anche con l’assenza di burro e il sapore fresco ma goloso, con il gusto della barbabietola amalgamato perfettamente a quello del cioccolato tanto da sentirsi lievemente solo al primo assaggio. Un successo tra i miei assaggiatori abituali!!!!!!

 

 





IL ” BIRRAMISU’ “

3 08 2014

Il birramisù

Un’idea rubata ma adattata ai miei ingredienti, per una variante originale del più classico  dolce al cucchiaio.

 

Ingredienti per 6/8 persone

Per la bagna : 200ml di birra chiara, 200ml di caffè ristretto, 50g di zucchero.

Per la crema 250g di ricotta, 200ml di panna fresca, 4 uova, 50ml di birra, 80g di zucchero di canna, 60g di cioccolato fondente tritato grossolanamente, 300g di savoiardi.

 

Preparazione

Ammorbidite la ricotta in una ciotola e unitela delicatamente alla panna che avrete montato a parte; mettete il composto a raffreddare in frigo. Per la bagna: in un pentolino sul fuoco sciogliete lo zucchero nella birra, mescolate per 3/4 minuti, unite il caffè e fate raffreddare il tutto. Per la crema: montate con una frusta elettrica i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi, unite i restanti 50ml di birra continuando a montare fino a completo assorbimento. Cuocete la crema a bagno maria mescolando continuamente con una frusta per 10/15 minuti e fate raffreddare. Montate a parte gli albumi a neve fermissima. Amalgamate ora delicatamente al composto di ricotta e panna la crema di tuorli e gli albumi montati. Preparate la teglia per il tiramisù e coprite il fondo con un leggero strato di crema. Procedete con i savoiardi inzuppati velocemente nella bagna di birra e caffè fino a coprire tutta la superficie, ricoprite con uno strato di crema, spolverate con metà del cioccolato tritato grossolanamente e terminate con un altro strato di biscotti e crema. Ricoprite il dolce con l’altra metà del cioccolato e ponete in frigo per almeno 4/5 ore.

 

Trucchi e suggerimenti

Questa è una rivisitazione personale di uno tra i più apprezzati dolci in assoluto. Ho solo copiato l’idea di aggiungere la birra alla bagna di caffè che ha dato un gusto particolare e molto piacevole a questo tiramisù. Non uso mai in estate il mascarpone, che sostituisco con la ricotta, per una nota più leggera e delicata che lascia però intatta la golosità del dessert. Anche la spolverata finale di cioccolato è un’alternativa perfetta al cacao; insomma, con questo dolce si va sul sicuro, comunque e in qualunque modo lo si prepari!!!

 





TORTA PERE E CIOCCOLATO DI FRANCA

4 05 2013

torta pere e cioccolato

Ingredienti

4 pere (io ho usato le williams), 4 uova, 120g burro, 120g zucchero+1 cucchiaio, 120g cioccolato fondente, 120g noci, 80g farina 00, 60g fecola di patate, ½ bustina lievito per dolci, sale, zucchero a velo.

 

Preparazione

Tagliate le pere a cubetti, rosolatele in padella con una noce di burro e 1 cucchiaio di zucchero per 7/8 min e lasciatele raffreddare ( a piacere potete spolverarle con un po’ di cannella). In una ciotola capiente montate con una frusta le uova con lo zucchero, aggiungete le due farine setacciate, un pizzico di sale, il lievito e le noci sbriciolate grossolanamente. Fate fondere a fuoco basso il cioccolato con il burro a bagno maria  e versatelo nella ciotola mescolando delicatamente e amalgamando bene tutti gli ingredienti. Imburrate e infarinate una tortiera e distribuite sul fondo metà del preparato. Aggiungete i cubetti di pere e versateci sopra il resto dell’impasto livellandolo bene. Mettete in forno caldo a 180° per 30/35 minuti. Fate raffreddare la torta, spolveratela con zucchero a velo e decoratela a piacere (io ho messo qualche fettina di pera a raggera in centro).

 

Trucchi e suggerimenti

Per la decorazione della foto, ho fatto sciogliere qualche scaglia di cioccolato in un pentolino e con un cucchiaino l’ho fatto cadere a gocce sulla torta. Se volete sveltire la preparazione, Franca suggerisce di sostituire le pere con quelle sciroppate, tagliarle a cubetti e versarle direttamente nell’impasto. Sulla bontà delle torte di pere e cioccolato non si discute e questa, che mi ha passato la mia amica Franca è assolutamente divina!!!!!

 





COPPE DI CREMA DI RICOTTA E AMARETTI

11 04 2013

copia 3

Ingredienti per 4 persone

250g ricotta, 100g amaretti, 2 uova, 30g zucchero di canna, 1 bustina di vanillina, 70g cioccolato, ½ cucchiaino di fecola.

 

Preparazione

In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero di canna rimacinato (cioè frullato fino a  farlo diventare finissimo), aggiungete la ricotta, la vanillina, la fecola, gli amaretti sbriciolati e il cioccolato tritato grossolanamente (tenete da parte un po’ di amaretti e cioccolato per la decorazione finale come da foto). A parte montate a neve gli albumi e incorporateli delicatamente al composto. Dividete la crema così ottenuta in 4 coppe e passatele per almeno 1 ora nel freezer, poi nel frigorifero 15/20 minuti (deve essere ben fredda ma non ghiacciata).  Decorate con gli amaretti e il cioccolato tenuti da parte e servite.

 

Trucchi e suggerimenti

Potete preparare questo gustoso dessert con anticipo tenendo in frigo la crema e dividendola nelle coppe  solo al momento di riporla nel freezer calcolando i tempi di raffreddamento della stessa. L’uso dello zucchero di canna rimacinato (così l’ha chiamato un pasticcere che me l’ha consigliato recentemente e che lo usa invece dello zucchero normale per le sue preparazioni) è una cosa molto utile che mi servirà per preparare i prossimi dolci! Dimenticavo, ho usato il cioccolato delle uova pasquali che, come avviene spesso, avanziamo in quantità e non sappiamo mai come smaltire!!!!!

 





TORTA DI CAROTE NOCCIOLE E CIOCCOLATO

18 03 2013

torta di carote nocciole e cioccolato

Ingredienti

300g farina 00, 100g zucchero, 3 uova, 3 carote (230/250g), 80g burro, 1 vasetto yogurt bianco (150g), 100g nocciole tostate, 100g cioccolato fondente, 3 cucchiai olio extravergine, 1 bustina lievito, 2 cucchiai  liquore a piacere, sale, zucchero a velo.

 

Preparazione

Tritate grossolanamente le nocciole e il cioccolato; più finemente le carote. In una ciotola capiente setacciate la farina, unite lo zucchero, il lievito e un pizzico di sale.  Aggiungete, sempre mescolando, le  uova, il burro fuso, l ’olio, lo yogurt, le nocciole, il cioccolato, le carote e il liquore. Lavorate bene l’impasto  e ponetelo in una tortiera imburrata e infarinata. Scaldate il forno a 180°e infornate per 45/50 min. Lasciate raffreddare la torta, ponetela su un piatto da portata e spolveratela di zucchero a velo.

 

Trucchi e suggerimenti

Per un impasto più friabile potete sostituire una parte di farina 00 con la fecola di patate (200g farina 00 – 100g fecola) e anche le nocciole possono essere sostituite con noci o mandorle. La ricetta di questa torta me l’ha passata un cuoco in Valle D’Aosta che la preparava per la prima colazione e a 1800 mt. era veramente una botta di energia!! Anche le carote servono a dare un gusto particolare a questo dolce veramente adatto alla colazione di queste ultime (si spera….) giornate d’inverno.





CROSTATA DI MELE E MARMELLATA

19 02 2013

crostata di mele fantasia

Ingredienti

Per la frolla: 220g farina 00, 110g zucchero, 90g burro, 1 uovo + 1 tuorlo, sale, buccia grattugiata di ½ limone ( a piacere  ½ cucchiaino di lievito).

Per la farcitura: 1 busta di preparato per crema pasticciera, 3 mele, marmellata di arance o albicocca, cioccolato fondente, 1 bustina di gelatina per torte, 1 limone.

 

Preparazione

Versate su una spianatoia la farina, aggiungete lo zucchero, la buccia del limone, un pizzico di sale, il burro a tocchetti e le uova. Lavorate e impastate velocemente tutti gli ingredienti, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno mezz’ora. Sbucciate le mele, tagliatele a spicchi e acidulatele col limone. Preparate la crema pasticciera seguendo le istruzioni della confezione e tenetela  in frigo. Tirate la frolla col mattarello tra 2 fogli di carta forno, togliete il foglio superiore e adagiatela in una tortiera. Stendete sul fondo uno strato di marmellata, aggiungete la crema pasticciera, spolverate con cioccolato tritato a piacere e coprite la torta con gli spicchi di mela (vedi foto). Infornate a 180° per 40 minuti. Fatela raffreddare e distribuite la gelatina sulla crostata.

 

Trucchi e suggerimenti

Potete sostituire il cioccolato con granella di nocciole o di noci e la crostata risulterà comunque buonissima!!!

 

 

 





SEMIFREDDO DI ELA AI KINDER BRIOSS

24 10 2012

Ingredienti per 8/10 persone

5 uova, 500 ml panna fresca, 5 cucchiai  zucchero, 1 confezione kinder brioss (quelli classici con la marmellata al centro), 50/60g cioccolato fondente, 100g amaretti, 1 tazza caffè ristretto.

 

Preparazione

Separate i tuorli dagli albumi e metteteli in 2 ciotole diverse. Montate i tuorli con lo zucchero e gli albumi a neve fermissima (se ci aggiungete un pizzico di sale o 1 cucchiaino di zucchero a velo il risultato sarà perfetto). In una ciotola più grande montate la panna appena tolta dal frigo, aggiungete i tuorli ed in ultimo gli albumi mescolando il composto delicatamente per non farlo smontare. A parte tritate grossolanamente gli amaretti e il cioccolato. Spalmate un po’ del composto che avete preparato sul fondo di una teglia rettangolare. Dividete in due parti uguali il rimanente, in una aggiungete gli amaretti, nell’altra il cioccolato. Aprite ora a metà le brioss e così divise in due usatele per fare uno strato fino a coprire uniformemente il fondo della teglia. Bagnatele leggermente con il caffè e versateci sopra il composto con gli amaretti. Proseguite con un altro strato di brioss, bagnatele sempre col caffè e coprite il tutto con il composto al cioccolato. Mettete il semifreddo nel congelatore per 6/8 ore. Toglietelo 10/15 min prima di servirlo.

 

Trucchi e suggerimenti

Se foderate la teglia con la pellicola trasparente prima di procedere con la preparazione, potrete togliere facilmente il dolce e presentarlo in modo più carino ( vedi foto). Tenete a disposizione qualche brioss in più nel caso non bastino le 10 contenute in una confezione. Grazie alla mia amica Ela, ottima cuoca, che mi ha passato la ricetta di questo dolce veramente squisito!!!!

 

 

 








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: