MELANZANE E PEPERONI GRATINATI AL FORNO

30 05 2013

Melanzane e peperoni gratinati al forno

Ingredienti per 2 persone

2 melanzane, 2 peperoni, 15/16 olive verdi denocciolate, 1 cucchiaio capperi sotto sale, 1 ciuffo prezzemolo, 1 spicchio d’aglio, sale, pepe, pangrattato, origano, olio extravergine.

 

Preparazione

Pulite i peperoni privandoli del torsolo, dei semi e dei filamenti e divideteli in quarti. Tagliate a metà per il lungo le melanzane e togliete una parte di polpa creando una sacca al centro. Tritate grossolanamente le olive, lavate e dissalate i capperi e tritate finemente il prezzemolo con l’aglio. In una teglia da forno coperta con carta forno, adagiate le verdure e disponetevi prima le olive e i capperi, quindi cospargetele con il trito di prezzemolo e aglio. Salate (poco), pepate e coprite con una buona manciata di pangrattato. Spolverate con un po’ di origano e irrorate con olio extravergine. Infornate a 180° per 40/45 minuti e servite le verdure calde o tiepide a piacere.

 

Trucchi e suggerimenti

Le melanzane lunghe e sottili sono le più adatte per questa ricetta  e se non vi va l’aglio, non mettetelo.In questa preparazione io non uso il sale perché le verdure vengono già insaporite dalle olive e dai capperi. E, se ne avanzate, queste verdure sono ottime anche il giorno dopo!!!!!

Annunci




FRAGOLE CON YOGURT E PANNA

23 05 2013

fragole con yogurt e panna

Fragole, che passione!!!!! Con alcuni ingredienti che avevo in casa, oggi ho preparato un dessert semplice e buonissimo con questo frutto prelibato!

 

Ingredienti per 4 persone

500g fragole, 2 cucchiai zucchero, 1 cucchiaio zucchero a velo, 200g panna fresca, 4 cucchiai yogurt magro, 8 biscotti secchi, 1 o 2 cucchiai di marsala, qualche fogliolina di menta.

 

Preparazione

Lavate le fragole tenendone da parte 4 intere per la decorazione, tagliate a pezzetti le altre e mettetele in una terrina con 2 cucchiai di zucchero, mescolate e tenete in frigo per qualche ora a macerare (di solito io le preparo la sera prima).In una ciotola montate la panna con lo zucchero a velo e incorporate lo yogurt mescolando delicatamente. Frullate ora 1 cucchiaiata di fragole macerate, aggiungendo il marsala e il succo che le stesse avranno rilasciato. Inzuppate in questa salsina i biscotti e con questi coprite il fondo delle coppette (avanzate un po’ di succo che servirà per la decorazione). Aggiungete i pezzetti di fragola e copritele con  la mousse di panna e yogurt. Decorate  con le fragole tenute da parte, la salsina avanzata e a piacere con qualche fogliolina di menta. Tenete le coppette in frigo fino al momento di servire il dessert.

 

Trucchi e suggerimenti

Mio figlio mi ha suggerito  come tocco finale, una leggerissima spolverata di cannella. Ho provato e il gusto ne ha guadagnato!!!! L’aggiunta di questa spezia è però a vostra discrezione. Potete anche sostituire il marsala con il rum, se lo preferite.





ARROSTO ALLE PRUGNE

19 05 2013

arrosto alle prugne

Ingredienti per 4 persone

1kg lonza di maiale, 8/9 prugne della California denocciolate, 1 spicchio d’aglio, 2 rametti di rosmarino, 1 ciuffo di salvia, sale, pepe, vino bianco, brodo vegetale, olio extravergine.

 

Preparazione

Tritate finemente la salvia, il rosmarino, l’aglio, salate e pepate le erbe aromatiche e massaggiate la carne con questo trito. Ungetela con un po’ d’olio e lasciatela insaporire. Praticate con un coltello alcuni tagli profondi nella carne e infilate in ciascuno 1 o 2 prugne pressandole bene. In una pirofila con 2 cucchiai di olio, fate rosolare da tutte le parti la lonza, sfumatela con il vino, fatelo evaporare e aggiungete un mestolino di brodo vegetale. Continuate la cottura a fuoco molto basso e a pentola coperta per circa 2 ore, aggiungendo poco brodo se si asciuga troppo il fondo di cottura. Togliete la carne e chiudetela in un foglio di alluminio per una decina di minuti, quindi affettatela e servite questo ottimo arrosto con il suo sugo ben caldo.

 

Trucchi e suggerimenti

E’ buona cosa  lasciare marinare la carne con il trito di erbe per qualche ora prima della cottura, così acquisterà più sapore.





PENNE ALLE ERBE AROMATICHE

15 05 2013

Penne alle erbe aromatiche

Ingredienti per 4 persone

320g penne rigate, sugo di pomodoro qb, parmigiano grattugiato, erbe aromatiche (salvia, rosmarino prezzemolo, basilico).

Per la besciamella: 30g burro, 30g farina 00, latte tiepido qb, sale, noce moscata.

 

Preparazione

Preparate un sugo di pomodoro e tritate finemente le erbe aromatiche. Per la besciamella, sciogliete il burro in un pentolino, aggiungete la farina, un pizzico di sale e mescolate velocemente con una frusta per non creare grumi, versando a filo il latte tiepido. Cuocete a fuoco basso fino a che la besciamella risulterà liscia e soffice; aggiustate di noce moscata e tenete da parte. Nel frattempo lessate le penne in abbondante acqua salata. Qualche minuto prima della cottura della pasta fate rosolare in una padella il sugo di pomodoro, unite le erbe e la besciamella e fateci mantecare le penne. Spolverate con abbondante parmigiano e servite.

 

Trucchi e suggerimenti

Non esagerate con le erbe perché, come sempre, i sapori devono essere in equilibrio tra loro, quindi è meglio aggiungerle poco alla volta. E’ un piatto molto semplice ed è la besciamella a fare la differenza nel gusto.

 





UNO SPUNTINO VELOCE

10 05 2013

Uno spuntino veloce

CREMA DI CAROTE AL FORMAGGIO

Ingredienti

200g formaggio spalmabile, 200g carote, pepe, olio, pancarrè.

 

Preparazione

Grattugiate finemente le carote e lavoratele in una ciotola con il formaggio (philadelphia, caprino, robiola, quello che preferite), aggiungete un pizzico di pepe o peperoncino in polvere, un filo di olio extravergine e la crema è pronta. Tagliate a metà le fette di pancarrè, scaldatele qualche minuto in forno così risulteranno croccanti e copritele con questa salsa al formaggio, delicatissima e sempre apprezzata dai miei commensali. A completamento dello spuntino ho infilato su alcuni stuzzicadenti, ciliegine di mozzarella, foglioline di basilico e pomodorini (io ho impiegato 10 minuti per preparare tutto).

 

Trucchi e suggerimenti

Non aggiungete subito tutte le carote al formaggio, valutate, assaggiando prima, il giusto equilibrio dei sapori. E’ ancora meglio preparare questa crema con anticipo e lasciarla qualche ora in frigo. Io la uso anche per farcire i vol-au-vent e può essere un’idea per un antipasto o un aperitivo!!!!!!





TORTA PERE E CIOCCOLATO DI FRANCA

4 05 2013

torta pere e cioccolato

Ingredienti

4 pere (io ho usato le williams), 4 uova, 120g burro, 120g zucchero+1 cucchiaio, 120g cioccolato fondente, 120g noci, 80g farina 00, 60g fecola di patate, ½ bustina lievito per dolci, sale, zucchero a velo.

 

Preparazione

Tagliate le pere a cubetti, rosolatele in padella con una noce di burro e 1 cucchiaio di zucchero per 7/8 min e lasciatele raffreddare ( a piacere potete spolverarle con un po’ di cannella). In una ciotola capiente montate con una frusta le uova con lo zucchero, aggiungete le due farine setacciate, un pizzico di sale, il lievito e le noci sbriciolate grossolanamente. Fate fondere a fuoco basso il cioccolato con il burro a bagno maria  e versatelo nella ciotola mescolando delicatamente e amalgamando bene tutti gli ingredienti. Imburrate e infarinate una tortiera e distribuite sul fondo metà del preparato. Aggiungete i cubetti di pere e versateci sopra il resto dell’impasto livellandolo bene. Mettete in forno caldo a 180° per 30/35 minuti. Fate raffreddare la torta, spolveratela con zucchero a velo e decoratela a piacere (io ho messo qualche fettina di pera a raggera in centro).

 

Trucchi e suggerimenti

Per la decorazione della foto, ho fatto sciogliere qualche scaglia di cioccolato in un pentolino e con un cucchiaino l’ho fatto cadere a gocce sulla torta. Se volete sveltire la preparazione, Franca suggerisce di sostituire le pere con quelle sciroppate, tagliarle a cubetti e versarle direttamente nell’impasto. Sulla bontà delle torte di pere e cioccolato non si discute e questa, che mi ha passato la mia amica Franca è assolutamente divina!!!!!

 








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: