SEMIFREDDO DI ELA AI KINDER BRIOSS

24 10 2012

Ingredienti per 8/10 persone

5 uova, 500 ml panna fresca, 5 cucchiai  zucchero, 1 confezione kinder brioss (quelli classici con la marmellata al centro), 50/60g cioccolato fondente, 100g amaretti, 1 tazza caffè ristretto.

 

Preparazione

Separate i tuorli dagli albumi e metteteli in 2 ciotole diverse. Montate i tuorli con lo zucchero e gli albumi a neve fermissima (se ci aggiungete un pizzico di sale o 1 cucchiaino di zucchero a velo il risultato sarà perfetto). In una ciotola più grande montate la panna appena tolta dal frigo, aggiungete i tuorli ed in ultimo gli albumi mescolando il composto delicatamente per non farlo smontare. A parte tritate grossolanamente gli amaretti e il cioccolato. Spalmate un po’ del composto che avete preparato sul fondo di una teglia rettangolare. Dividete in due parti uguali il rimanente, in una aggiungete gli amaretti, nell’altra il cioccolato. Aprite ora a metà le brioss e così divise in due usatele per fare uno strato fino a coprire uniformemente il fondo della teglia. Bagnatele leggermente con il caffè e versateci sopra il composto con gli amaretti. Proseguite con un altro strato di brioss, bagnatele sempre col caffè e coprite il tutto con il composto al cioccolato. Mettete il semifreddo nel congelatore per 6/8 ore. Toglietelo 10/15 min prima di servirlo.

 

Trucchi e suggerimenti

Se foderate la teglia con la pellicola trasparente prima di procedere con la preparazione, potrete togliere facilmente il dolce e presentarlo in modo più carino ( vedi foto). Tenete a disposizione qualche brioss in più nel caso non bastino le 10 contenute in una confezione. Grazie alla mia amica Ela, ottima cuoca, che mi ha passato la ricetta di questo dolce veramente squisito!!!!

 

 

 

Annunci




LA PIADIPIZZA

13 10 2012

OVVERO….. LA PIADINA CHE SEMBRA UNA PIZZA

Ingredienti per 2 persone

2 piadine, 1 mozzarella (125g), passata di pomodoro a piacere, tutti gli ingredienti che preferite per farcire una pizza, origano, olio.

 

Preparazione

Stendete sulla piadina la passata di pomodoro lasciando liberi i bordi e farcitela come meglio credete (vedi foto). Cospargetela con l’origano e irroratela con un filo d’olio. Appoggiatela su una teglia da forno che sarà stato scaldato precedentemente a 240° e cuocetela per 5/6 min. (i bordi della piadina devono essere croccanti ma non bruciati).

 

Trucchi e suggerimenti

Il suggerimento è solo quello di preparare questa piadipizza quando non avete voglia di accendere i fornelli e spadellare ( per quel che mi riguarda, la domenica sera ad esempio…). Il vantaggio è che vi sembrerà di mangiare una pizza molto sottile ed estremamente gustosa, senza l’incombenza di preparare l’impasto classico della pizza. 5 minuti per la preparazione e 5 minuti di forno. Non si può chiedere di più!! Per chi volesse, ho comunque  anche la ricetta per preparare la piadina, ma sono sicura che nessuno la vorrà!!!!!








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: