FOCACCIA PUGLIESE

27 03 2012

Ingredienti per 1 focaccia
130g farina “00”, 130g farina Manitoba, ½ cubetto lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero, 1 patata lessa piccola, 7/8 pomodorini, 8 olive nere, acqua q.b, un pizzico di sale, origano e olio.

Preparazione
In una ciotola mescolate le farine setacciate. Fate un incavo al centro, versatevi il lievito sciolto in un po’ d’acqua tiepida e lo zucchero. Mettete un pizzico di sale ai bordi (non deve essere a contatto con il lievito), coprite la ciotola con un panno e chiudetela   in un sacchetto di plastica. Lasciate riposare per 20 min. fino a quando si sarà formata una schiumetta sulla superficie. Unite la patata passata allo schiacciapatate, mescolate l’impasto e trasferitelo su una spianatoia. Lavoratelo  energicamente per qualche minuto (aggiungete un po’ d’acqua se serve) fino a renderlo morbido ed elastico. Fate una palla, rimettete l’impasto nella ciotola coprendola di nuovo con un panno e richiudetela nel sacchetto. Deve riposare ancora per 90 min. circa. Stendete l’impasto su una teglia da forno coperta con carta forno, premetevi i pomodorini precedentemente tagliati a metà  e le olive nere (vedi foto). Spolverate la superficie con l’origano e irrorate con l’olio extravergine. Infornate a 200° per 30 min. circa.

Trucchi e suggerimenti
E’ utile far riposare  la focaccia ancora 15 min. circa prima di infornarla.

Annunci




MUFFINS AI MIRTILLI

15 03 2012

Ingredienti per 12 muffins
1 uovo, 60g burro, 250ml latte, 250g farina 00, 80g zucchero, ½ bustina lievito per dolci, 150g mirtilli, sale qb.

Preparazione
Sbattete lo zucchero con l’uovo energicamente. Aggiungete il burro fuso, il latte, la farina setacciata col lievito e un pizzico di sale ( l’impasto deve risultare morbido ). Amalgamate all’impasto i mirtilli e procedete a riempire gli stampini senza arrivare fino al bordo (sono molto comodi quelli in silicone che vi permettono di staccare facilmente i dolci una volta cotti). In forno a 180° per 20/25 min. Spolverateli con zucchero a velo.

Trucchi e suggerimenti
Per fare in modo che i mirtilli non vadano sul fondo dell’impasto, vi consiglio di infarinarli leggermente prima di aggiungerli a tutti gli altri ingredienti. Naturalmente potete prepararli anche con frutta fresca, gocce di cioccolato, uvetta sultanina e altri frutti di bosco. Sono ottimi per la prima colazione o per il tè.





BARCHETTE DI ZUCCHINE RIPIENE

12 03 2012

Ingredienti per 4 persone
3/4 zucchine, 100g prosciutto cotto,(salvia,basilico, timo, prezzemolo), 1 uovo, parmigiano q.b., sale, pepe, pangrattato.

Preparazione
Tagliate le zucchine a metà per il lungo e poi ancora a metà ottenendo così 4 parti. Scavatele formando 4 barchette. Raccogliete la polpa e tritatela col prosciutto e le erbe aromatiche. Aggiungete il parmigiano, l’uovo, sale pepe e se serve un po’ di pangrattato. Farcite le barchette con il composto ottenuto e adagiatele in una pirofila da forno. Spolverizzate le barchette col pangrattato per renderle più croccanti. Aggiungete un filo d’olio e mettetele in forno a 180/190 ° per 35/40 min.

Trucchi e suggerimenti
A piacere potete aggiungere all’impasto un po’ di cipolla tritata finemente. E’ un secondo piatto completo e gustoso





SPAGHETTI AL PROFUMO DI MARE

6 03 2012

Ingredienti per 4 persone
400g spaghetti, 350g seppioline, 8/10 scampi, 200g vongole veraci, 200g cozze, 4/5 filetti di acciuga, 12/14 code di mazzancolle, fumetto di pesce ( fatelo col carapace delle mazzancolle), 5/6 pomodorini pachino, prezzemolo, olio, sale, pepe, vino bianco.

Preparazione
Fate aprire in padella vongole e cozze, sgusciatele e filtrate il loro liquido che servirà per insaporire il piatto. Mettete a scaldare una padella con l’olio, aggiungete le seppioline tagliate a listarelle, sfumate col vino bianco e cuocete a fuoco moderato per circa 8/10 min. Unite gli scampi, le vongole, le cozze e le code di mazzancolle e portate a cottura aggiungendo un po’ di fumetto precedentemente preparato. A fine cottura aggiungete anche i filetti di acciuga spezzettati. Cuocete gli spaghetti al dente, scolateli e saltateli in padella col sugo di pesce aggiungendo anche il liquido filtrato di vongole e cozze. A questo punto unite i pomodorini tagliati a dadini, pepe q.b. e una buona manciata di prezzemolo.

Trucchi e suggerimenti
Vi consiglio di togliere alle mazzancolle il loro filo nero. Controllate il sugo di pesce aggiungendo del fumetto se serve. Buon appetito!








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: